Il miglior modo di assaporare gli aromi e la fragranza dei salumi è mangiarli appena affettati. Una buona conservazione tuttavia può prolungare l’esperienza. Il modo più semplice è tenerli in frigorifere, nella confezione di vendita, per un massimo di due-tre giorni: in questo modo, mantengono il profumo caratteristico e la giusta umidità. Anche le vaschette di vetro a chiusura ermetica sono un’ottima soluzione.

E per i salumi acquistati interi? La soluzione ideale è di appenderli in un luogo fresco, leggermente umido e con un buon ricircolo d’aria. Dopo il taglio, bisogna proteggere la parte che è stata affettata con un foglio di carta oleata ben aderente. Questa modalità permette al salume di conservarsi più a lungo. Se si prevede di mangiarlo in tempi brevi, può anche essere posto in frigorifero, sul ripiano meno freddo.
Ricordatevi però che se rimane in frigo troppo a lungo la pasta dell’insaccato diventa dura e prede il suo caratteristico profumo. Meglio gustare al momento giusto i salumi Veroni per apprezzarne tutto il sapore!

Birra Toladolsa in omaggio!

Acquista i nostri salumi, la birra te la offriamo noi!

Scopri i prodotti in promo fino al 2 febbraio su shop.veroni.it